I pensieri del martedì sera

A volte, dopo aver recensito un libro, mi capita di andare a controllare su amazon se la pubblicazione della recensione è avvenuta (ogni tanto mi pare che amazon faccia i capricci ) ma soprattutto per leggere anche le altre recensioni.

Lo faccio sempre dopo per evitare che influenzino la mia valutazione, ma anche per capire se alcune persone la pensano come me, se hanno notato cose che a me sono sfuggite, o semplicemente per rendermi conto se ci sono delle questioni su cui è opportuno fare attenzione in futuro.

Stamattina ho fatto proprio questo, sono andata a leggere le recensioni di un libro che anche io ho recensito, e sono rimasta un po’… perplessa… Ho letto delle recensioni in cui si lodava lo stile, la storia, la morale; in almeno 3 di queste non ho letto nemmeno un singolo aspetto negativo, una critica, un consiglio… eppure quel libro ha ricevuto appena 3 stelle da due di queste recensioni.

Per carità, ognuno è libero di dare il giudizio che vuole, quante stelle vuole, ma mi sembra assurdo proporre una recensione in cui si dice che va tutto bene, che lo stile è scorrevole, in cui non si fa nemmeno una rimostranza e lo si consiglia a tutti, per poi mettere 3 stelle… posso capire 4, volendo, ma per molti le 3 stelle sono un giudizio negativo.


Mi spiace per quegli autori che ricevono giudizi simili, magari per qualcuno non è un giudizio negativo, spero solo che quelli per cui ho recensito io siano contenti. Magari non hanno ricevuto le 5 stelle, magari ne hanno ricevute 4, ma nelle recensioni ho sempre cercato di spiegare il motivo (refusi, errori, poco scorrevole), di certo non mi capita quasi mai di darne 3 o meno…
E niente, con questo per stasera chiudo i battenti, mi aspetta un bel libro, uno che mi sta sorprendendo parecchio, che non vedo l’ora di finire e di potervene parlare!

Facebook Comments
Like
Precedente Attenzione Successivo Sesta tappa Blogtour "Per sempre tua" di Francesca Palamara

Lascia un commento