“Nemici per scelta, amanti per caso” di Asia Rebecca Casalboni – Recensione

Buongiorno readers, oggi condivido con voi la mia prima recensione su “Libri & Segreti”… e non vi nascondo che ne sono davvero entusiasta!
Si tratta di Nemici per scelta, amanti per caso, un libro scritto da Asia Rebecca Casalboni, e edito da Brightlove; una storia d’amore giovane e frizzante.

Prodotto fornito dalla casa editrice a fini promozionali.

Nemici per scelta, amanti per caso - Trama
Cover Nemici per sceltaE SE TI INNAMORASSI DEL TUO PEGGIOR NEMICO?

Una nuova città, una nuova scuola e una nuova casa. È tutto nuovo per Lexie Nelson quando si trasferisce con sua madre dall’amata Inghilterra all’afosa San Diego, in seguito alla morte di suo padre. Ricominciare e ambientarsi non sarà affatto un gioco da ragazzi, specialmente, se per vicino di casa, ti ritrovi un arrogante tatuato, incline alle risse e piuttosto misterioso. Scontrarsi con Adrian James diventerà il passatempo preferito di Lexie, ma quando i loro occhi si incontreranno per davvero, tutte le difese crolleranno e tra loro nascerà un’attrazione intensa e travolgente. Più cercheranno di restare lontani, più qualcosa li spingerà, inspiegabilmente, l’uno verso l’altra. Ma se il passato ingombrante di Adrian finisse per oscurare il suo presente con Lexie e se lei non riuscisse a dimenticare tutte le bugie, i tradimenti e i continui litigi? Nemici per scelta o amanti per caso, come finirà tra di loro?

Devo dire che è bastato guardare la splendida immagine in copertina per innamorarmi di entrambi i giovani protagonisti: il fascinoso Adrian James e la dolcissima Lexie Nelson.

Adrian, è un ventenne, sexy e misterioso. Ama le auto sportive, le ragazze, il rischio, e sembra non aver paura di nulla nella vita. Attento a costruire e mantenere una reputazione da vero “bad boy”, trascorre la sua esistenza tra scuola, casa… e vizi.

Lexie è invece una dolce ragazza londinese, che si trasferisce proprio per ripartire da zero nella sua vita. Impacciata, sola e piena di paure, cerca di iniziare questa avventura californiana in modalità “low profile”. Il suo intento, però, si volatilizza nel momento in cui incontra per la prima volta l’arrogante vicino di casa.

“Mi volto completamente e… cacchio, anzi stracacchio! Davanti ai miei occhi ho un muro di
muscoli scolpiti nella carne. Un’opera divina e ben fatta. Quel genere di muscoli che ho visto solo
nelle copertine dei giornali come Vogue o qualche altra roba del genere”.

Come spesso accade, l’attrazione si trasforma in qualcosa di più e, insieme ai sentimenti, inevitabilmente si trasformano anche i personaggi. L’uno contamina l’altro… ma in modalità differenti.

La persona che subisce una vera e propria metamorfosi è Adrian. Grazie alla cocciutaggine di quella “piccola”, fastidiosa… ma attraente vicina di casa, riaffiorerà la parte più vulnerabile di sé… quella parte, che per paura di soffrire si era convinto di non possedere.

“Non sono capace di amare… finiresti per odiarmi anche tu.”

Lexie è invece costretta a fronteggiare con audacia le disavventure portate da questo strano rapporto così pericoloso, ma allo stesso tempo diventato per lei essenziale. Nonostante ciò, porterà con sé fino all’ultima pagina del libro le sue insicurezze e la sua fragilità.

In questo primo volume, come anticipato, si racconta dunque l’incontro e l’inizio della relazione tra Adrian e Lexie.

“Ti amo, piccola…”
“Non dirlo a me, Adrian James”

dicono i due ragazzi qualche pagina prima della fine del libro, e prima di un grande colpo di scena… ma cosa avrà in serbo l’autrice per il loro il futuro?

Il libro è ben scritto, il plot avvincente e la lettura risulta scorrevole… un capitolo tira l’altro… e mi sono ritrovata a finirlo in poco più di tre giorni!
Ho apprezzato molto le descrizioni dettagliate dei luoghi e di ogni personaggio. Ognuno ha la propria storia, il proprio background culturale, e la propria personale evoluzione (sono sicura che nel prossimo volume ne vedremo delle belle anche dai personaggi secondari).

Come è facile intuire, i temi principali affrontati nel libro sono l’amore e l’amicizia, ma anche se in maniera marginale si parla di altre tematiche sociali come: il bullismo, la criminalità e la violenza sulle donne.

Un’altra cosa che mi è piaciuta molto, è l’ironia. Ho trovato esilaranti alcuni dialoghi e il racconto di alcuni avvenimenti. Questa alternanza serietà-divertimento ha reso ancora più piacevole la lettura.

Piccola curiosità: ho notato che i personaggi ricordano molto quelli di “Twilight”. Adrian è visto da tutti come un essere superiore, il “personaggio” che tutti conoscono, ma in pochi hanno l’onore di frequentarlo, come Edward Cullen. Lexie, fragile, piccola e spaesata, ricorda invece Isabella. D’altronde, “Twilight” è citato direttamente anche tra le pagine del libro come film preferito di Lexie, e scommetto anche dalla giovane autrice!

Consigliato: a chi ama leggere storie d’amore tormentate, piene di segreti e rivelazioni!

Non vedo l’ora di poter leggere “Nemici per scelta, amanti per caso 2” e di scoprire che piega prenderà questa storia così avvincente.

Buona lettura e alla prossima!
VM C

Voto per Nemici per scelta, amanti per caso

Ti è piaciuta la nostra recensione di Nemici per scelta, amanti per caso? Seguici su Facebook, Amazon o iscriviti alla newsletter per non perderti le prossime recensioni 😘

Facebook Comments
Like
1
Precedente Cover Reveal "Summertime" di Katia Arduini Successivo Cover reveal "Brianna di Wias" di Daniela Jannuzzi

Lascia un commento