“L’amante di Lady Sophia” di Lisa Kleypas – Recensione

Buongiorno readers! Questa non è la recensione di un nuovo libro, L’amante di Lady Sophia, di Lisa Kleypas, edito Mondadori che ringrazio per il file, è uscito tanti anni fa, ma il 20 luglio scorso ha visto una nuova grafica!

L'amante di Lady Sophia - Trama
Londra, 1830. Sir Ross Cannon, riservato e ascetico, è il celebre capo degli agenti di Bow Street. Lady Sophia Sydney è certa che sia stato lui ad avere causato la fine di suo fratello, morto in carcere dopo essere stato condannato per furto proprio da Cannon; ed è decisa a smascherarlo. Si fa quindi assumere come sua assistente, per sedurlo e poi rovinarlo. Ma vivere a stretto contatto con Ross fa vacillare le certezze e i sentimenti della donna, gettando nuova luce sulla realtà. In tutti i sensi…

Questo libro ammetto mi mancava, come tanti di questo genere e autrice, ma vedrò di rimediare, tempo permettendo!

Il bello, di questo genere, è che nonostante possa sembrare monotono, spesso e volentieri riesce a stupirmi. Premesso anche che a volte leggo solo le prime righe della trama (oh, il genere mi piace davvero, quindi leggo a prescindere praticamente…), non so mai veramente cosa aspettarmi appena inizio un libro.

Questo non mi ha delusa, nemmeno dalle prime righe. Non abbiamo una protagonista classica donzella in pericolo che dalla cima della sua torre urla per essere salvata. Anzi, all’inizio si potrebbe dire che è proprio lei il pericolo da cui gli altri devono stare in guardia, e per altri intendo l’affascinante Sir Ross.

Sophia è una donna forte, per l’epoca una zitella, che ha commesso un errore, uno di quelli che si sa, possono rovinare vita e reputazione. Ma Sir Ross non è così conforme alla società e al suo pensiero. Magistrato da dieci anni a capo di Bow Street ha visto di tutto, il più nobile degli uomini può essere benissimo anche quello più povero, mentre persone con titoli altisonanti sono i meno generosi ed empatici.

La suo visione del mondo è decisamente diversa da quella degli altri, non condanna le persone per semplici errori di percorso, commessi in quanto umani. E anche il suo passato non è così facile e felice come potrebbe sembrare, un grande dolore viene celato dalla sua maschera imperturbabile sempre, a parte quando la nostra Sophia si trova nelle vicinanze.

Sophia, donna che nonostante le difficoltà riesce a farsi assumere come assistente del magistrato, ha però un secondo fine:

Voleva rovinarlo, farlo soffrire sino a fargli sembrare desiderabile la morte.

Ma non sempre i piani vanno come vorremmo, si sa.

E l’attrazione che i due provano, contro ogni logica, buon senso e volere, li porterà in direzioni completamente diverse dagli intenti iniziali.

Nonostante un paio di incongruenze che ho riscontrato, poiché a volte l’autrice sembra anche che salti di palo in frasca, la lettura è molto piacevole e scorrevole!

Non perdetevi anche questo libro della Kleypas, con amore, passione, avventura, misteri, incomprensioni e soprattutto emozioni a non finire!

Voto per L’amante di Lady Sophia

Ti è piaciuta la nostra recensione di L’amante di Lady Sophia? Seguici su FacebookAmazon, Instagram o iscriviti alla newsletter per non perderti le prossime recensioni 😘

Facebook Comments
Like
Precedente "Tenace come l'Inferno" di Laura Rocca - Recensione Successivo "Un matrimonio d'affari" di Tessa Dare - Review Party

Lascia un commento