“Finalmente ti ho trovata” di Aurora Gray – Recensione

Buongiorno, readers! Sono Sakura, e Finalmente ti ho trovata di Aurora Gray, edito dalla Triskell edizioni, che ringrazio per il file, è il primo libro che recensisco per il blog.
Spero vi piaccia!

Finalmente ti ho trovata - Trama
Cover Finalmente ti ho trovataBruno e Bianca vivono a Roma.
Frequentano gli stessi locali, si ritrovano negli stessi angoli perduti della città, a volte restano incantati dagli stessi scorci, negli stessi momenti.
Ma non si incontrano.
Troppo sensibile e malato lui, rispetto ai suoi amici.
Troppo sognatrice e ferita lei, rispetto alle sue amiche.
Troppo superficiali le persone che incontrano, rispetto a ciò che sentono di voler incontrare.
Eppure, malgrado la realtà e quella continua sensazione di inadeguatezza, qualcosa di più forte della paura resta ad accompagnare i loro passi: la speranza che esista, che esista davvero, quell’amore senza compromessi che tutti siamo destinati a incontrare.

Finalmente ti ho trovata racconta di due ragazzi: Bruno e Bianca.

Sin dal principio, lui appare arrogante, negativo e forte, ma procedendo nella lettura ci si accorge che non è così.

All’inizio è come i suoi amici, che considerano le donne come oggetti da utilizzare e poi gettare via, ma, grazie a Bianca, scopre che esiste un altro modo di vivere le relazioni.

Ora c’è lei.
 Lei che è la risposta a tutti i miei perché.
 Lei che mi accetta così come sono.
 Lei che è riuscita a rendermi migliore.
Lei che è la medicina più potente che abbia mai assunto.

Bianca, invece, è una romantica alla ricerca del principe azzurro che non sembra arrivare mai.

Entrambi reduci dalle ennesime relazioni deludenti, le loro strade si incrociano per pura casualità.

Grazie al fortunato incontro, si rendono conto di non essere stati poi così illusi a sperare di avere di più, mancava solo la persona giusta con la quale condividere tutto.

Aurora Gray usa uno stile ricco, ma non eccessivamente elaborato.
L’ambientazione non è di fantasia, è reale e le vicende si svolgono a Roma, romantica cornice per la storia di due giovani come loro, desiderosi di innamorarsi sul serio.

La lettura è risultata un po’ lenta, e ammetto di aver fatto fatica ad arrivare alla fine, ma trovo che sia una storia da leggere tutto d’un fiato, da vivere e sospirare insieme ai protagonisti, raccontata senza l’utilizzo di banali romanticherie e sdolcinatezze.

Una storia che insegna a non arrendersi mai, soprattutto in amore!

Un finale forse un po’ scontato, ma da gustare fino all’ultima pagina.

L’attesa dell’incontro consuma il lettore nel desiderio che per Bruno e Bianca arrivi finalmente il momento di essere felici.

Il suo corpo è lo stampo del mio, l’involucro che mi protegge.

Buona lettura,
Sakura.

Voto per Finalmente ti ho trovata

Ti è piaciuta la nostra recensione di Finalmente ti ho trovata? Seguici su Facebook, Amazon o iscriviti alla newsletter per non perderti le prossime recensioni 😘

Facebook Comments
Like
Precedente "Love me" di Ella FIelds - Review Tour Successivo "All'Amore bastano cinque minuti" di Laura Rocca - Review Party

Lascia un commento